Caduta dei capelli: cosa fare?

Fattori che influiscono sulla caduta e buone pratiche per capelli forti e sani tutto l’anno

  |  
Caduta dei capelli: cosa fare?

Lo stile di vita e la cura di se stessi influiscono fortemente sull’aspetto e sulla salute dei capelli.
I capelli hanno un ciclo di vita: ciò significa che nascono, crescono ed inevitabilmente cadono. La caduta dei capelli è quindi un normale processo fisiologico di ricambio che si ripete circa 20 volte nell’arco della vita: non sempre quindi si tratta di una perdita permanente.

In alcuni casi la perdita dei capelli può essere genetica, altre volte è temporanea, altre ancora stagionale. In alcuni periodi dell’anno infatti, in particolare con l’arrivo dell’autunno e della primavera, la caduta può risultare più abbondante del solito.

Imparare a prendersi cura dei propri capelli evitando comportamenti inappropriati e adottandone altri che ne potenziano la salute, come ad esempio l’utilizzo di prodotti specifici e mirati, riduce o elimina del tutto il problema.

Per poter scegliere il trattamento e i cosmetici più adeguati alle proprie esigenze è necessario individuare prima di tutto l’origine del problema.
I principali fattori ambientali ei i comportamenti che influiscono sulla caduta dei capelli sono:

  • Fattori genetici. I fattori ereditari sono una delle principali cause della perdita dei capelli, in particolare negli uomini.
  • Lo stress. La crescita del capello dipende in larga misura dalla produzione di ormoni, soprattutto quella del testosterone. Quando si è particolarmente stressati, il corpo risponde rilasciando una notevole quantità di ormoni, tra cui il cortisolo: un livello di cortisolo troppo elevato nel sangue inibisce la produzione di determinate sostanze che favoriscono la crescita del capello, causandone l’indebolimento e la caduta.
  • Eccessivi lavaggi. Lavare troppo spesso i capelli, soprattutto se si utilizzano shampoo troppo aggressivi, può provocarne una maggiore caduta. È necessario dunque prestare l’adeguata attenzione alla composizione dei prodotti per evitare che questo accada. Inoltre, anche l’utilizzo troppo frequente delle piastre liscianti può influire in maniera negativa sulla crescita del capello.
  • Fumare. Gli studi hanno da tempo confermato che il fumo accelera la caduta dei capelli e la comparsa di quelli bianchi.
  • Dieta non equilibrata. Consumare prodotti poco sani o cibi spazzatura ricchi di zuccheri raffinati aumenta il livello di androgeni che provocano il restringimento del follicolo pilifero con la conseguenza di una crescita del capello più debole e sottile.
  • Stile di vita sedentario. Fare esercizio fisico aiuta a mantenere i capelli sani, grazie ad un miglioramento della circolazione che permette una maggiore ossigenazione delle cellule.

 

 

Una volta individuata la causa, possiamo capire quali siano i migliori prodotti e trattamenti che fanno al caso nostro. È possibile scegliere tra trattamenti con liquidi, schiuma e olio, indicati soprattutto per chi ha bisogno di un’applicazione diretta sul cuoio capelluto, da eseguire attraverso un massaggio volto a stimolare la crescita dei capelli. Anche se può apparire più impegnativo rispetto agli altri, questa tipologia di trattamento si rivela tra le più efficaci.

In alternativa, possiamo scegliere di utilizzare shampoo anticaduta o rinforzanti, indicati per purificare la cute, nutrire il follicolo e stimolare la circolazione sottocutanea. Scegliere i migliori shampoo anticaduta permette di rinforzare il capello, donandogli un aspetto più sano e rendendolo meno incline alla rottura.

In ultimo, possiamo decidere di impiegare delle maschere, la cui applicazione può variare dai cinque ai quindici minuti: in questo modo il trattamento può agire in profondità e penetrare a fondo nel cuoio capelluto.

 

Scegliere il prodotto giusto che risponda in maniera mirata alle tue esigenze renderà i tuoi capelli più sani, forti e belli. Dai un’occhiata al nostro shop e trova il prodotto che fa per te!